Search for content, post, videos

4 rimedi per la salute dei capelli

Mentre nel periodo estivo si da molta attenzione ai capelli perché danneggiati da sole, mare, piscina, e chi più ne ha più ne metta, spesso le cose cambiano con l’arrivo dell’Inverno, quando è facile sottovalutare l’azione di vento, smog e stress

 


I capelli rivelano molto del nostro stato emozionale, considerati da molti come un’estensione del sistema nervoso, oltre ad essere un’espressione della personalità e dello stato d’animo, sono un chiaro riflesso del benessere (o malessere) psico-fisico. Si possono infatti riportare anche delle correlazioni tra lo stato dei capelli e quello degli organi interni.

In periodi di grande stress cadono i capelli, il caldo o il vento li rovinano sfibrandoli, per non parlare dell’incubo delle doppie punte…..

Per fortuna ci sono dei piccoli accorgimenti quotidiani che possono migliorare di gran lunga l’aspetto dei nostri capelli donandogli nuova vitalità.

 

 

4 rimedi per capelli morbidi, lucenti e forti

1) Per prima cosa, d’importanza fondamentale è l’ alimentazione, in particolare il giusto apporto di vitamine.

– Prima fra tutte la Vitamina D, fondamentale anche per il sistema immunitario e per le ossa, che si può ottenere tramite l’esposizione solare (bastano dieci minuti al giorno) e attraverso l’alimentazione. Durante l’Inverno le ore di luce sono sempre di meno, per cui è fondamentale prestare attenzione a quello che si mangia.

I cibi più ricchi di vitamina D sono principalmente il pesce e le uova, ma esistono anche degli integratori che permettono di soddisfare il fabbisogno giornaliero.

Vitamina C, altra componente essenziale, che si ritrova principalmente in agrumi, kiwi ed ananas.

Vitamina A e Vitamina B, importanti sia ber il benessere del capello che per quello degli occhi.

 

 

 

2) Massaggiare bene i capelli ed il cuoio capelluto, per stimolare la circolazione e quindi aumentare l’apporto di ossigeno e nutrienti a livello dei bulbi piliferi.

3) Utilizzare delle maschere nutrienti e riparatrici.

Ce ne sono di tantissimi tipi, qui vi consiglio in particolare l’utilizzo di una polvere meravigliosa, l’ Hennè, attraverso l’applicazione di impacchi sulla chioma. E’ possibile scegliere tra diverse tipologie in base ai risultati ed all’effetto che si desidera ottenere.

4) Ultimo punto, ma non per importanza: darci un taglio! E se state pensando a tagli radicali, vi rassicuro… Basta anche solo spuntare i capelli qualche centimetro una o due volte all’anno; in questo modo sarà possibile eliminare le punte rovinate e fornire nuova energia al cuoio capelluto.

 

 

 

 

Quindi, che siate amanti dei capelli lunghi, dei capelli corti, dei capelli tinti o siate degli eterni indecisi, nel dubbio tenete presente questi quattro accorgimenti e la vostra testa vi ringrazierà!

Per qualsiasi informazione, dubbio o curiosità, scrivetemi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *