Search for content, post, videos

Alloro: proprietà e benefici

Di tutte le spezie, l’alloro è senz’altro una delle mie preferite. Non solo per l’inconfondibile e profondo aroma che regala alle pietanze a cui viene aggiunto, ma anche per le numerosissime proprietà benefiche che lo contraddistinguono.

 


Già conosciuto dagli antichi Greci, che ne utilizzavano le foglie per trasmettere il dono della divinazione ed allontanare la “malasorte”, a Roma era considerato un simbolo di vittoria e per molto tempo è stato utilizzato come rimedio alla peste.

Pianta sempreverde molto diffusa nel Mediterraneo, presente in numerosi piatti della tradizione culinaria, soprattutto siciliana, è utilizzata in erboristeria e nella medicina naturale per la cura di molti disturbi, da stati influenzali, dolori muscolari a problemi di stomaco.

 

Proprietà benefiche dell’alloro:

 

L’alloro possiede numerose proprietà benefiche, dovute principalmente alla presenza di un olio essenziale, costituito da una miscela di varie molecole, tra le quali eugenolo, eucaliptolo e limonene, contenute in diversa percentuale sia nelle bacche che nelle foglie.

 

– Sia le foglie che le bacche possono essere sfruttate per l’azione diaforetica ed espettorante, utili in caso di febbre, stati influenzali, tosse e catarro bronchiale.

 

– Sia le foglie che le bacche possono essere utilizzate per le proprietà carminative, digestive e stimolanti dell’appetito, nel trattamento di disturbi allo stomaco, meteorismo e per favorire la digestione.


– Le foglie fresche di alloro sono una fonte importante di vitamina C, potente antiossidante, vitamina A, importante per la vista, vitamine B, che regolano il metabolismo, e sali minerali.

 

– Le bacche fresche possono essere utilizzate nella preparazione di un oleolito, ad uso esterno, efficace nel trattamento di reumatismi, artrite, ematomi e per lenire i dolori muscolari (azione antinfiammatoria ed astringente ).

 

– L’alloro ha anche proprietà repellenti contro insetti e parassiti grazie alla presenza di acido laurico.

 

 

Consigli di utilizzo: tisane ed infusi

Le tisane e gli infusi di alloro sono estremamente facili da preparare ed hanno un grandissimo effetto benefico per l’organismo, sia in caso di dolori di stomaco, cattiva digestione o flautolenza, sia per gli stati influenzali e per stimolare l’appetito.


L’infuso si può preparare sia utilizzando le foglie fresche che le foglie secche, aggiungendone 3 o 4 per ogni tazza d’acqua (fatta prima bollire) e lasciandole in infusione a fuoco spento per una decina di minuti.

 

A questo punto l’infuso è pronto e non resta che gustarlo!

 

N.B. E’ consigliato assumere fino a 3 tisane di alloro al giorno: dopo i pasti principali, in caso di problemi legati allo stomaco o alla digestione, oppure in qualsiasi momento della giornata, in caso di stanchezza, influenza o tosse.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *