Search for content, post, videos
pesi-vs-corsa

Cardio: prima o dopo i pesi?

Se in matematica vale la proprietà commutativa  “cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia”, nel fitness e nell’alimentazione non è sempre così: eccome se cambia il risultato!

Risultato

Questa volta però, parleremo dell’ordine corretto, di ciò che va fatto prima o dopo a priori per ottenere un risultato. Diversamente, il risultato potrebbe arrivare comunque, ma con molta più fatica e con tempi superiori.

Il nostro soggetto tipo, è un ragazzo o una ragazza fra i 20 e i 35 anni che va in palestra 2-3 volte alla settimana e che non solo vorrebbe un fisico tonico e asciutto, ma che vorrebbe anche dimagrire in alcuni punti e che per farlo si focalizza anche sul cardio (alcune volte troppo!).

La prima domanda da porsi è: se nel mio allenamento di un’ora dedico 40′ all’allenamento con i carichi e 40 minuti sul tapis roulant, posso iniziare dalla parte aerobica perchè così “non ci penso più e sfrutto questa fascia oraria in cui la zona cardio è ancora libera?”

Vediamo velocemente la risposta in questo video e dopo traiamo le conclusioni e alcune considerazioni personali che sicuramente potranno tornarvi utili:

Conclusioni

Iniziare un allenamento con il cardio quindi non può che penalizzarvi in partenza davanti alla prima serie di squat o di panca piana. Gli aspetti negativi non sono pochi:

  • scarsa performance
  • minor utilizzo dei grassi
  • rilascio di ormoni catabolizzanti

Vorrei precisare infine, che il riscaldamento a ritmo blando di 10 minuti circa, non rientra nel concetto che vi ho appena spiegato. Anzi, è un ottimo modo per immettere in circolo i nutrienti che poco alla volta andranno verso la periferia pronti per essere assorbiti dai muscoli con il primo esercizio di forza.

Il mio consiglio:
Una volta capito che il cardio potrebbe essere più efficace se fatto a fine allenamento, il mio consiglio è di non superare i 40 minuti totali sul tapis roulant. Mentre se siete alle prime armi potreste dividere questi 40 minuti su 3 “cardio machine”, come ad esempio:

  1. 15′ tapis roulant
  2. 10′ cyclette
  3. 15′ cross trainer

Quanti di voi fin ora hanno fatto l’esatto opposto?

Fatecelo sapere!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *