Search for content, post, videos

Curcuma: lo “Zafferano delle Indie”

Questa fantastica spezia è ormai entrata nelle nostre cucine..ne basta una piccola quantità per inebriare l’aria e condire i cibi, uno spettacolo per la vista ed anche per il palato e così..subito si vola in Oriente con il pensiero…che magia!

 

Conosciamola meglio!

La curcuma è una spezia molto apprezzata in ogni parte del mondo, che viene ricavata dalle radici della pianta originaria dell’Asia sud-orientale, utilizzata da sempre in India. Si presenta come una polvere gialla, molto fine, ampiamente utilizzata in cucina per il gusto speciale che fornisce ai piatti e per le sue numerose proprietà benefiche.

 

Proprietà della curcuma

La curcuma è davvero la spezia delle meraviglie! Possiede infatti tantissime proprietà che possono essere sfruttate anche assumendone un solo cucchiaio al giorno.

– Innanzitutto la curcuma è dotata di proprietà antiossidanti : contrasta l’azione dei radicali liberi che hanno un ruolo importante nell’invecchiamento cellulare.

– Favorisce lo smaltimento dei lipidi in eccesso, azione davvero utile per ridurre il Colesterolo.

– Presenta spiccate proprietà antinfiammatorie e sfiamma il dolore, utile per combattere le infiammazioni ed è utilizzata in particolare in caso di artrite.

– Agisce anche a livello del sistema nervoso centrale : favorisce la memoria, migliora le capacità auto-guarenti del cervello ed è perfino utile nel combattere la depressione.

– La curcumina, contenuta al suo interno, si è rivelata potenzialmente utile come antitumorale.

– Migliora il funzionamento di stomaco ed intestino ed ha un’importante azione come epatoprotettore.

– Ha proprietà digestive, cicatrizzanti e rafforza le difese immunitarie ( molto utile soprattutto in questo periodo per prevenire i classici malanni invernali)

Come utilizzarla al meglio

E’ possibile assumere la curcuma a scopo curativo ricorrendo a degli integratori standardizzati e titolati.

In cucina, il modo migliore per assumere la curcuma è quello di utilizzarla a crudo, magari aggiungendola ai piatti a cottura ultimata e sempre senza esagerare con le dosi!

E’ quindi un’ottima abitudine assumere quotidianamente le giuste quantità (all’incirca un cucchiaio)di questa incredibile spezia. Esistono numerosissime ricette che possiamo utilizzare, alcune davvero uniche!

(Scopriamo un fantastico utilizzo della curcuma con il nostro Francesco

https://www.wellnessinmotion.it/latte-dorato/ )

Controindicazioni

Importante sottolineare che l’assunzione della curcuma non è indicata per chi ha problemi alle vie biliari, per chi soffre di calcoli alla colecisti, calcoli biliari, problemi legati alla coagulazione del sangue.

In questi casi e qualora si soffra di particolari patologie, è sempre consigliato rivolgersi al medico.

Per ulteriori informazioni, dubbi o curiosità scrivetemi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *