Search for content, post, videos

Notti insonni? Perchè e come rimediare

Hai problemi a prendere sonno?

Ho sempre pensato che esistano due tipi di persone: quelle che una volta a letto si addormentano nel giro di qualche secondo e quelle che invece ci impiegano ore.

L’insonnia ed altri disturbi del sonno sono molto più frequenti di quanto immaginiate.
Sono sempre di più le persone che si rivolgono agli specialisti proprio perché molto spesso dormire poco e/o male ha importanti risvolti sulla vita quotidiana.

Ma perchè è così importante dormire? e quali sono i meccanismi che ci fanno addormentare?

Il sonno è ESSENZIALE per una corretta funzione del nostro organismo. Questo perché principalmente permette di riequilibrare la biochimica del nostro organismo, specialmente quella nervosa, ed inoltre ha il compito di aiutare a rilassare i muscoli e in generale ha importanti funzioni metaboliche e di rigenerazione.

Il meccanismo del sonno è stato oggetto di studio per anni e tutt’ora non si conoscono perfettamente i meccanismi alla base di questa importante funzione fisiologica.
Di sicuro vi è un coinvolgimento della MELATONINA. La melatonina è un ormone secreto dall’epifisi (o ghiandola pineale) che ha esattamente la funzione di indurre il sonno. Essa viene prodotta in assenza di luce. Questo è uno dei motivi per cui il chiudere gli occhi favorisce il sonno.

Questo ci porta ad una rilevante questione. Utilizzare uno schermo retroillumnato (TV, PC, Tablet e smartphone) ne riduce notevolmente la sintesi. Questo è il motivo per cui molti di noi non riescono ad addormentarsi in maniera rapida.

Ovviamente vi sono anche delle alterazioni psicologiche alla base di molti disturbi del sonno come ad esempio la paura del futuro, stati di ansia o preoccupazione, forti stress e così via.

Inoltre sempre più persone (dato il continuo aumento di peso medio della popolazione) soffre delle così dette apnee notturne.

Quindi come rimediare?
Di sicuro evitare di utilizzare schermi prima di addormentarsi è una ottima idea, inoltre è importante rilassarsi e cercare di evitare di preoccuparsi. Se ciò non dovesse bastare si può acquistare degli integratori di melatonina che sono molto efficaci. Bisogna assumerla un’oretta prima di coricarsi. Assolutamente mai prima di guidare o di spostarsi in quanto induce una forte sonnolenza. Tuttavia pur essendo un integratore è importante il parere del vostro medico.

Per qualsiasi informazione o domanda scriveteci e preparatevi a delle grandi novità per settembre sulla nostra pagina!

Claudio Bertoldo
Medico Chirurgo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *