Search for content, post, videos

Scrub per labbra morbide

Le labbra sono uno dei nostri biglietti da visita.. Eppure rappresentano una delle parti più delicate del viso, sempre esposte agli agenti atmosferici esterni. Soprattutto in inverno, il freddo, il vento e le intemperie mettono a dura prova la salute delle nostre labbra che si ritrovano spesso secche, con taglietti, pellicine e sanguinanti.


Ma allora come fare per proteggerle e renderle più morbide? Se volete provare qualcosa di diverso dai soliti innumerevoli prodotti cosmetici presenti in commercio, oggi scopriamo insieme uno scrub semplicissimo da preparare in casa in poco tempo. Ci bastano tre ingredienti base che troviamo in cucina, un contenitore a chiusura ermetica ed il gioco è fatto..le nostre labbra ci ringrazieranno!

 

Ingredienti scrub:

– 2 cucchiai di zucchero di canna

– 2 cucchiai di olio EVO

– 1 cucchiaino di miele

 

 

 

 

 

 

 

 

Procedimento di preparazione:

Porre tutti gli ingredienti in ordine in un contenitore pulito e asciutto, mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e chiudere il contenitore con il tappo. Attendere qualche ora prima dell’utilizzo.

 

Volendo è possibile aggiungere alla preparazione qualche goccia di olio essenziale.

 

Indicazioni d’uso e controindicazioni:

Questo scrub può essere applicato per circa una settimana massaggiando con il dito sulle labbra, lasciando riposare qualche minuto e poi risciacquando. Una volta lavate bene le labbra è possibile applicare un burro cacao per ottenere un effetto emolliente ancora più evidente e duraturo.

 

 

Importante! Non va applicato su labbra con ferite vive, escoriazioni, herpes o taglietti agli angoli della bocca.

 

Può essere conservato nel contenitore a chiusura ermetica fino a tre mesi, in un ambiente asciutto, a riparo dalla luce e da fonti di calore. Bisogna prestare molta attenzione alle modalità di conservazione e stare molto attenti a non contaminare il prodotto con acqua, che favorisce la proliferazione batterica, rendendo il prodotto nocivo e non più utilizzabile.

 

Ricapitolando, ciò che occorre è: 10 minuti, 3 ingredienti e la voglia di cimentarsi in qualcosa di diverso, economico ed assolutamente funzionale!

 

 

Provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *