Search for content, post, videos
tosse-copertina

Tosse: come curarla

Avere la tosse è sicuramente una delle cose più fastidiose che ci capitano durante l’inverno. Eppure il meccanismo della tosse è così importante che a volte può salvarci anche la vita.
Andiamo ad esaminarla in maniera più approfondita e cerchiamo di capire le differenze che esistono tra i vari colpi di tosse. Essi infatti non sono tutti uguali e anzi la loro differenza è importante poiché ci permette di capirne la causa.

tosse-donna

 

Come funziona la tosse?

La tosse più che una malattia è un sintomo e dipende dall’azione di alcuni recettori, che una volta stimolati, confluiscono in un nervo detto “vago” e come risultato abbiamo una contrazione energica delle vie aeree con il caratteristico suono. Questa contrazione è utile per allontanare lo stimolo che può essere muco (più frequentemente) oppure un qualsiasi altro agente irritante.

Che tipi di tosse posso avere?

Quasi tutti i tipi di tosse possono rientrare nelle due categorie principali che sono la tosse secca e la tosse grassa:

  • La tosse secca è la tosse più fastidiosa e dolorosa proprio perché si ha una sensazione di bruciore. Questo tipo di tosse viene anche detta “non produttiva” a causa della scarsa o nulla presenza di muco espettorato. La tosse di questo tipo è causata prevalentemente da una irritazione e infiammazione dovuta, nella maggior parte dei casi, a virus, allergie, fumo e polveri. Molte volte questa tosse è seguita da vomito e nausea. È importante non sedarla immediatamente poiché potrebbe anche originare da un corpo estraneo nelle vie respiratorie che a volte potrebbe essere efficacemente rimosso grazie alla tosse. Questa evenienza è sicuramente da considerare nei bambini e negli anziani che hanno difficoltà a masticare.
  • La tosse grassa invece è detta “produttiva” proprio perché presenta elevate quantità di muco più o meno denso. È causata prevalentemente da infezioni respiratorie quali polmoniti e bronchiti. Anche il fumo di sigaretta gioca un ruolo fondamentale in questo meccanismo poiché il muco prodotto (che rappresenta una difesa contro l’infezione) subisce un addensamento e un rallentamento nel transito. Questo avviene a causa dell’azione paralizzante che ha il fumo sulle ciglia delle cellule polmonari. Le ciglia, infatti, sono deputate allo spostamento del muco verso i bronchi principali per favorirne l’espettorazione. Il muco inoltre è essenziale anche come protezione verso sostanze cancerogene e non che tendono ad accumularsi nei polmoni. Molte volte la difficoltà ad espettorare il muco può essere causata anche da una sua densità elevata.

 

tosse-uomo

 

Cosa fare in caso di tosse?

  • In caso di tosse secca è bene umidificare sempre le vie respiratorie e cercare di identificare la causa del malessere. Molta attenzione anche ad eventuali colpi di tosse con sangue. La tosse secca in genere si risolve spontaneamente ma si possono adoperare farmaci di automedicazione che possono aiutare a sedarla.

 

  • In caso di tosse grassa invece è sempre bene innanzitutto esaminare il tipo di espettorato. Può essere di varia densità e colore. Bisogna immediatamente notare se vi è un colore rosato o rosso perché potrebbe indicare la presenza di sangue. Un muco trasparente è in genere associato ad un’infiammazione di origine virale mentre un muco giallo-verde rappresenta spesso una infiammazione batterica. Se la tosse è molto densa e difficile da espettorare allora si può assumere un mucolitico che permette di fluidificare le secreziondonna-dottorei.

 

Alcuni consigli, validi per entrambi i casi, sono sicuramente smettere di fumare, rispettare le norme igieniche (lavarsi le mani, mantenersi a distanza da bambini ed anziani ed evitare ambienti inquinati) e in caso di tosse persistente consultare il proprio medico.

Altre informazioni e consigli utili sulla tosse li potete trovare sul sito NeoBorocillina, brand di farmaci di automedicazione per il  trattamento dei sintomi delle patologie invernali.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *